LARES Italia / Unione Nazione Laureati Esperti in Protezione Civile

* Materiale fotografico a cura dei Soci LARES e per gentile concessione del Dipartimento della Protezione Civile

 

  • YouTube Classic
  • Facebook Classic
  • Instagram Classic
  • Twitter Classic
  • LinkedIn Icona sociale

Follow us:

  • YouTube Classic
  • Facebook Classic
  • Instagram Classic
  • Twitter Classic
  • LinkedIn Icona sociale

LARES

passione, dedizione,

sapere, esperienza

attività/progetti e formazione

clicca per accedere alla pagina dedicata del progetto   >>>

Sicura/Mente è un progetto sperimentale di educazione e orientamento alla cultura della protezione civile, della sicurezza e dell’autoprotezione dai rischi. Il Progetto è finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento della Protezione Civile e si inserisce tra le attività di interesse per la formazione dei cittadini.
 
I destinatari del progetto Sicura/Mente sono proprio gli studenti delle Scuole secondarie di secondo grado e dell’Università ai quali si intende proporre un percorso formativo che gli consenta, oltre che migliorare la propria conoscenza del territorio e dei suoi rischi, di accrescere in loro percezioni, motivazioni, conoscenze e competenze.
 
Per perseguire in maniera efficace tale processo, il progetto Sicura/Mente prevede di inserirsi operativamente all'interno degli stessi ambiti nei quali si svolge quotidianamente la vita educativa dei giovani, quindi Scuole e Università e tutto ciò che ad essi è riferibile.

Café in Europe

clicca per accedere alla pagina dedicata del progetto   >>>

L'obiettivo del progetto "CAFE’ in Europe, Sensibilizzazione Civica degli adulti in Europa" (510723-LLP-1-2010-1-IT-GRUNDTVIG-GMP) è stato quello di individuare una metodologia europea nell'educazione degli adulti su tematiche relative alla tutela della vita e la salvaguardia del patrimonio culturale e naturale da rischi di origine antropica e ambientale.
 
Il progetto mirava ad aumentare la coscienza civica e la consapevolezza personale riguardo ai comportamenti da adottare in particolari situazioni di emergenza attraverso l'organizzazione di corsi di formazione, gruppi di lavoro, seminari, incontri tematici, attività esperienziali, forum permanenti ed internazionali. I risultati ottenuti hanno permesso di assicurare allo studente senior, in quanto cellula fondamentale della comunità, un miglioramento della propria sicurezza e delle persone intorno a lui.
 
L’idea è nata dalla convinzione che la seconda e la terza età rappresentano un momento della vita durante il quale il soggetto, meno pressato dagli oneri della vita professionale e familiare, possa ancora ricoprire un ruolo attivo all’interno della società. L’anziano o l’adulto in pensione partecipano molto più frequentemente, rispetto agli altri membri della comunità, alla vita quotidiana della propria città. Diventa così fondamentale educare questa fascia di età della popolazione riguardo alle tematiche relative alla conoscenza del territorio, alla previsione e prevenzione dei rischi e al soccorso.
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now